BARCHE USATE

DAYSAILER 25’

Un “modern classic” che ad un look classico unisce linee d’acqua moderne ed una costruzione 100% in legno alle più innovative tecnologie

Una nuova barca nata da un’idea di Marco Giudici della GS Team, progettata dall’Ing. Carlo Bertorello e costruita dalle mani di Daniele Riva.

Il Daysailer 25′ ha scafo, coperta e armo realizzati in legno con processi costruttivi curatissimi.

Il guscio è autoportante in strip planking di mogano, le paratie in sandwich e gli altri elementi delle sistemazioni interne fungono da strutture. Permette una conduzione tranquilla a tutte le andature, anche in singolo o con equipaggio ridotto e offre facili prestazioni in ogni condizione di vento. Lifting keel, ampio pozzetto, interni con quattro cuccette, cucina e wc a scomparsa.

La propulsione ausiliaria, fuoribordo in pozzo o entrobordo, è elettrica per una navigazione sempre zero emission. Carrellabile, può essere varato e alberato senza l’ausilio di gru.

Progetto: Carlo Bertorello | www.carlobertorello.com

Costruzione: Cantiere Ernesto Riva

Inviaci email

BAU BAU

Bau Bau è uno yacht della classe 6 metri S.I, costruito nel 1938 dai Cantieri Baglietto di Varazze.

Dopo una sola stagione di regate, quella del 1939, la guerra e una sorte avversa l’hanno spesso portata ad un passo dalla fine.

Nel 2005 è stata acquistata, e sottoposta a restauro dal Cantiere Ernesto Riva di Laglio.

Per informazioni contattare telefonicamente o tramite contatto e-mail.

ANNO 1938
CANTIERE Baglietto Varazze
PROGETTISTA G.Eslander /V.Baglietto
LUNGHEZZA 10.48 m
LUNG. AL GALLEGGIAMENTO 7 m

Inviaci email

MIGNON 1912

Mignon, 1912 – La rinascita ”Fai da te”

Mignon (numero velico K8), ex Pinaster e Kyane, è un raro esemplare di 7 Metri S.I. (Stazza Internazionale) progettato da Johan Anker.

Costruito in fasciame di mogano su ordinate in rovere.

Progettata nel 1912 da Johan Hanker e costruita dal cantiere Anker & Jensen di Asker in Norvegia, dal capitano inglese della RAF, Sloane Stanley di Southampton come Pinaster
Nel 1915 è di proprietà del Cap. Stanley.

Nel 1919 la barca cambia proprietà diventando proprietà di CE Nicholson a Southampton, mantenendo il nome Pinaster.

Nel 1921 si chiama Kian e Alexndria d’Egitto, di proprietà di un certo CA Casdali.
Nel 1928 e fino al 1930, sempre nel registro del Lloyd, viene rinominata MIGNON, e, sempre ad Alessandria d’Egitto i proprietari in un certo H.G. Gregg, che la trasforma con vele bermudiane.
Dal 1930 al 1934, con il suo nome ormai definitivo MIGNON, si trova a Napoli.
Dopo quell’anno non si trova più nei Registri del Lloyd, fino a quando viene ritrovato sul lago di Como.

Motorizzata con motore nuovo nel 2019 14hp disel

Possibilità di installare Vela Aurica con albero in legno o Vela Marconi con boma in alluminio

Per informazioni contattare telefonicamente o tramite contatto e-mail.

ANNO

1912

CANTIERE

ANKER & JENSEN (NORWAY)

PROGETTO

JOHAN ANKER (NORWAY)

LUNGHEZZA F.T.

11,80 m

LUNG. AL GALLEGGIAMENTO

8,10 m

LARGHEZZA

1,95 m

PESCAGGIO

1,70 m

DISLOCAMENTO

5,5 tons

SUPERFICIE VELICA

80 m²

Inviaci email

Sebino mod. Olimpic

Imbarcazione Sebino mod. Olimpic, completamente restaurata, con documentazione annessa.

Dotato di motorizzazione Chris Craft  6 cilindri 4 tempi 100 cav. potenza fiscale 35 HP Anno di costruzione 1963

Attualmente in rimessaggio, visionabile su appuntamento.

Trattativa riservata.

ANNO

1963

CANTIERE

Piantoni SEBINO PARATICO (BS)

LUNGHEZZA

5,25

LUNG. AL GALLEGGIAMENTO

1,69

LARGHEZZA

1,69 f t

IMMERSIONE

0,44

DISLOCAMENTO

980 kg

MOTORE

Chris Craft 6 cil. 4 tempi

Inviaci email

INGLESINA IN LEGNO

Barca in legno Costruita dal Cantiere Ernesto Riva dimensione 4,7 metri con motore  Yamaha da 8 cv.

€ 5300 + IVA.

Per informazioni contattare telefonicamente o tramite contatto e-mail.

Inviaci email